Secondo uno studio di Fortune Business Insights™, si prevede che il mercato globale degli indumenti protettivi sarà  guidato dalle crescenti norme governative in tutto il mondo per mantenere la sicurezza sul lavoro, in particolare nei settori manifatturiero, alimentare, edile, sanitario e chimico. Inoltre, i crescenti casi di lesioni accidentali e di mortalità inciderebbero positivamente sul mercato. Lo studio afferma inoltre che la dimensione del mercato degli indumenti protettivi era di 12,48 miliardi di dollari nel 2019 e si prevede che raggiungerà i 34,31 miliardi di dollari entro il 2027, esibendo un CAGR del 14% durante il periodo di previsione.

Questo rapporto risponde alle seguenti domande:

  • Quali strategie adottano le aziende per intensificare la concorrenza?
  • Quale segmento guadagnerà la quota massima nei prossimi anni?
  • Quali sono le sfide e le opportunità che il mercato potrebbe incontrare in futuro?
  • Quali sono i driver di crescita e gli ostacoli nel mercato?

Ottieni un opuscolo PDF di esempio:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/protective-clothing-market-102707

Fortune Business Insights™ elenca i nomi di tutte le organizzazioni presenti nel mercato globale. Sono i seguenti:

  • Honeywell International Inc. (Stati Uniti)
  • Lakeland Inc. (Stati Uniti)
  • WL Gore & Associates, Inc. (Stati Uniti)
  • PBI Performance Products, Inc. (Stati Uniti)
  • Tessuti protettivi TenCate (Stati Uniti)
  • Kimberly-Clark Corporation (Stati Uniti)
  • Ansell Microgard Ltd. (Regno Unito)
  • Du Pont (Stati Uniti)
  • Bennett Safetywear Ltd. (Regno Unito)
  • TEIJIN LIMITED (Giappone)
  • Udyogi (India)
  • Sanctum abbigliamento da lavoro pvt. Ltd. (India)
  • Derekduck Industries Corp. (Taiwan)
  • Prodotti industriali protettivi (PIP) (Stati Uniti)
  • Altre aziende importanti

Autisti e restrizioni-

Gli effetti della pandemia di Covid-19 sul mercato

  • Nell’ambiente sanitario, c’è una crescente domanda di indumenti protettivi per prevenire la contaminazione da varie fonti.
  • Gli operatori sanitari lavorano costantemente per controllare il tasso di infezione smaltendo e lavando correttamente gli indumenti.
  • La domanda di camici chirurgici, tute e camici isolanti è aumentata rapidamente dal settore sanitario per prevenire la trasmissione di microrganismi attraverso il sangue o i fluidi corporei stessi, così come i pazienti.
  • La Direzione Generale dei Servizi Sanitari, il Ministero della Salute e del Benessere Familiare, l’OSHA e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) hanno implementato una nuova serie di regole che devono essere seguite dai lavoratori dei centri di assistenza sanitaria di base, dei centri di quarantena, dei laboratori, dei punti di ingresso (POE ), e ospedali.

Analisi regionale-

Il Nord America dominerà alimentato da leggi rigorose dell’OSHA sulla sicurezza dei lavoratori

Il mercato è classificato a livello regionale in Medio Oriente e Africa, America Latina, Asia Pacifico, Europa e Nord America. Di questi, il Nord America ha ottenuto entrate per 4.677,9 milioni di dollari nel 2019. È destinato a dominare per tutto il periodo di previsione. Questa crescita è attribuibile al numero crescente di norme rigorose proposte dall’Amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro (OSHA) per garantire la sicurezza dei lavoratori. L’organizzazione ha formato determinati standard di sicurezza associati a disastri industriali, come guasti ai macchinari di produzione, incendi e altri. L’Asia del Pacifico crescerebbe rapidamente sostenuta dall’aumento dei tassi di infortuni sul lavoro nei paesi in via di sviluppo, come la Corea del Sud, l’India e la Cina.

Segmento-

L’aumento dell’uso di indumenti protettivi per prevenire gli infortuni guiderà il segmento dei prodotti chimici

In base all’uso finale, il mercato è frammentato in petrolio e gas, vigili del fuoco, prodotti chimici, farmaceutici e altri. Tra questi, il segmento chimico dovrebbe acquisire la quota maggiore a causa del crescente utilizzo di indumenti protettivi nell’industria chimica per prevenire lesioni causate da sostanze chimiche pericolose, come detergenti, sgrassanti e vernici. Inoltre, i lavoratori di diverse industrie sono oggigiorno esposti a vari tipi di sostanze chimiche tossiche. Il segmento oil & gas, invece, nel 2019 deteneva una quota di mercato degli indumenti protettivi del 13,5%.

Informarsi prima di acquistare questo rapporto di ricerca:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/queries/protective-clothing-market-102707

Sommario dettagliato:

  • introduzione
    • Ambito di ricerca
    • Segmentazione del mercato
    • Metodologia di ricerca
    • Definizioni e ipotesi
  • Sintesi
  • Dinamiche di mercato
    • Driver di mercato
    • Restrizioni di mercato
    • Opportunità di mercato
  • Approfondimenti chiave
    • Tendenze emergenti chiave – Per i principali paesi
    • Sviluppi chiave: fusioni, acquisizioni, partnership, ecc.
    • L’ultimo progresso tecnologico
    • Approfondimenti sullo scenario normativo
    • Analisi delle cinque forze di Porters
  • Analisi del mercato globale degli indumenti protettivi, approfondimenti e previsioni, per prodotto, 2016-2027
    • Risultati chiave / Riepilogo
    • Analisi del mercato globale degli indumenti protettivi, approfondimenti e previsioni, per prodotto
      • Monouso
      • Durevole

TOC Continua…!

 

Panorama competitivo-

I principali produttori mirano a migliorare il portafoglio attraverso acquisizioni

Un gran numero di produttori e distributori si sta concentrando principalmente sullo sviluppo di materiali più sostenibili e riciclabili per un’ampia gamma di settori. Stanno inoltre adottando la serie di norme fornite dalle agenzie governative di tutto il mondo. Inoltre, stanno seguendo la strategia di fusioni e acquisizioni per ampliare il proprio portafoglio di prodotti e servire meglio i propri consumatori.

Di seguito sono riportati due degli ultimi sviluppi del settore:

  • Marzo 2020 : Lakeland Industries, Inc. ha aumentato del 30% l’espansione della capacità produttiva precedentemente pianificata. Negli ultimi due anni, ha investito circa 6 milioni di dollari per ampliare la propria presenza manifatturiera in India e Vietnam, aumentare i margini, migliorare l’efficienza, nonché aggiungere e aggiornare i sistemi IT. L’azienda ha deciso di aumentare la produzione a causa dello scoppio della pandemia di Covid-19.
  • Febbraio 2019 : Protective Industrial Products, Inc. (PIP) ha acquisito con successo West Chester Protective Gear. Questo nuovo accordo consoliderebbe la posizione di PIP nel mercato globale del Nord America. Sarebbe in grado di fornire ai rivenditori e distributori del settore della sicurezza un ampio portafoglio di prodotti che include soluzioni più flessibili.

Parla con il nostro esperto:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/speak-to-analyst/protective-clothing-market-102707

 

Chi siamo:

Fortune Business Insights™  fornisce dati accurati e analisi aziendali innovative, aiutando le organizzazioni di tutte le dimensioni a prendere decisioni appropriate. Adattiamo nuove soluzioni per i nostri clienti, aiutandoli ad affrontare varie sfide distinte per le loro attività. Il nostro obiettivo è fornire loro informazioni di mercato olistiche, fornendo una panoramica dettagliata del mercato in cui operano.

Indirizzo:

Fortune Business Insights Pvt. Ltd.9° piano, Icon Tower, Baner –

Mahalunge Road, Baner, Pune-411045,

Maharashtra, India.

Telefono:

USA: +1 424 253 0390

Regno Unito: +44 2071 939123

APAC: +91 744 740 1245

E-mail:  [email protected]

LinkedIn  Facebook  Twitter