L’aumento della prevalenza del morbo di Alzheimer sta alimentando la domanda di farmaci per il morbo di Alzheimer che a sua volta sta guidando il mercato globale dei farmaci per il morbo di Alzheimer, afferma Fortune Business Insights in un rapporto intitolato “Mercato dei farmaci di Alzheimer”, dimensione, quota e tendenza globale per classe di farmaci (inibitori della colinesterasi). , antagonista dell’N-metil-D-aspartato (NMDA), farmaci combinati, altri), per canale di distribuzione (farmacia ospedaliera, farmacia al dettaglio, farmacia online) e previsioni geografiche fino al 2026.

Si prevede che le crescenti attività di ricerca e sviluppo da parte di aziende farmaceutiche e istituti di ricerca per una terapia efficace dell’Alzheimer daranno impulso al mercato globale dei farmaci per l’Alzheimer.

Richiedi una copia campione del rapporto di ricerca:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/alzheimers-drugs-market-101033

La collaborazione tra Eli Lilly e AC Immune aiuterà la crescita

Eli Lilly and Company e AC Immune SA hanno annunciato il loro accordo di partnership per la ricerca e lo sviluppo di piccole molecole inibitorie dell’aggregazione tau per il potenziale trattamento della malattia di Alzheimer (AD) e di altre malattie neurodegenerative. Si prevede che la collaborazione tra le due società andrà a beneficio delle entrate dei farmaci per l’Alzheimer grazie alla tecnologia della piattaforma Morphomer™ che offrirà capacità commerciali nei disturbi del sistema nervoso centrale insieme alla molecola di piombo di AC Immune, ACI-3024. Inoltre, si prevede che anche lo sviluppo di strumenti digitali per il morbo di Alzheimer e la demenza contribuirà alla crescita globale dei farmaci contro l’Alzheimer. Ad esempio, l’Alzheimer’s Drug Discovery Foundation (ADDF), ha annunciato una nuova iniziativa, il programma Diagnostics Accelerator, che mira a monitorare lo sviluppo di strumenti digitali per il morbo di Alzheimer e la demenza.

L’aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo da parte delle aziende farmaceutiche stimolerà la crescita

Si prevede che lo studio attivo del farmaco per l’Alzheimer da parte delle industrie farmaceutiche e degli istituti di ricerca per la creazione di una solida pipeline per una terapia efficace incoraggi la crescita del mercato globale dei farmaci per l’Alzheimer. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), attualmente, 50 milioni di persone sono affette da demenza e si prevede che il numero aumenterà durante il periodo di previsione. Inoltre, i crescenti casi di Alzheimer in tutto il mondo hanno portato a un’elevata domanda di farmaci per l’Alzheimer, che a sua volta sta aumentando la crescita globale dei farmaci per l’Alzheimer. Tuttavia, l’interruzione degli studi clinici per i farmaci per l’Alzheimer da parte delle principali aziende farmaceutiche, che si traduce in opzioni di trattamento limitate e creando così un onere economico globale, aumentando il costo annuale del trattamento nazionale contro lo sviluppo di farmaci per l’Alzheimer e il trattamento della malattia. Si prevede che questo fattore ostacolerà la crescita del mercato globale dei farmaci per l’Alzheimer durante il periodo di previsione. Ad esempio, Eisai e Biogen, Co., Ltd., hanno dichiarato la fine della sperimentazione clinica di fase 3 di ENGAGE ed EMERGE progettata per valutare la sicurezza e l’efficacia nel trattamento della malattia di Alzheimer.

Il rapporto riguarda:

Tendenze del mercato globale Farmaci per l’Alzheimer, con analisi dettagliate sulle tendenze dei consumatori e sulle tendenze dei produttori.
Panoramica sull’analisi della fornitura che copre le tendenze tra fornitori di materie prime, fornitori di tecnologia e distributori.
Aree chiave di investimento che identificano opportunità di mercato e sfide nei tempi previsti.
Analisi competitiva degli attori del settore insieme alla panoramica sulla gestione strategica.
Profili aziendali completi dei principali attori del settore.

I giocatori chiave che operano nel mercato Farmaci per l’Alzheimer sono:

I principali attori sono coinvolti in fusioni e acquisizioni per rafforzare la loro posizione di mercato. A causa della crescente concorrenza, si verificano frequenti innovazioni nel mercato. Alcune delle aziende che operano nel settore sono:

Hoffmann-La Roche Ltd,
Novartis AG,
Pfizer Inc.,
Eli Lilly e compagnia.,
Merck Sharp & Dohme Corp.,
AstraZeneca,
biogeno,
AbbVie Inc.,
ALLERGANO,
altri giocatori